Il Sole di mezzanotte

Poter leggere anche quasi a mezzanotte! Sogno di mezza estate? No, realtà finnica in cui la luce del giorno è ancora in cielo anche fino alla mezzanotte! Il sole sorge prima che voi siate usciti dalla vostra discoteca preferita nella capitale finlandese: vi lascia entrare con la luce e uscire con la luce. Un’esperienza da ricordare!

L’estate in Finlandia diventa un momento di eterno splendore e d eccitazione perché oltre ai vari concerti ed eventi che avrete a disposizione, anche il sole sarà compagno preferito di scorribande notturne. E poi non è incredibile andare a dormire mentre fuori splende la luce, che non è mai andata via?

Quando inizia il fenomeno del famoso “sole di mezzanotte”?

Nella Finlandia del Nord, oltre il confine del Circolo Polare Artico, da circa metà estate il sole non scende all’orizzonte per molte settimane restando in vista per tutte le ventiquattrore nel susseguirsi dei giorni. Pensate che a Utsjoki, splendida cittadina nella punta estrema nordica, in questo periodo estivo si vive un lunghissimo unico giorno della durata di oltre due mesi!

Se vi troverete in vacanza nella parte meridionale della penisola finlandese, invece, noterete che le ore notturne consistono in una luce crepuscolare prolungata. Ecco le città e le date consigliate per ammirare questo fenomeno:

sole di mezzanotte 1·         Utsjoki (69°52′) Maggio 16 – Luglio 27

·         Ivalo (68°40′) Maggio 22 – Luglio 21

·         Sodankylä (67°25′) Maggio 29 – Luglio 14

·         Rovaniemi (66°30′) Giugno 6 – Luglio 7

·         Kuusamo (65°59′) Giugno 12 – Luglio 30

·         Kemi (65°45′) Giugno 18- Giungo 24

Durante il “Sole di mezzanotte”, la luce continua a diffondersi gentilmente attorno alle terre finlandesi e l’aria sembra scintillare in questa luce particolarmente chiara. Il paesaggio naturale presenta dei bagliori unici e tutto assume un aspetto più morbido e riflessivo. Anche gli uccelli dormono molto meno in questo periodo. I residenti, a volte, riescono a dormire soltanto per tre o quattro ore al giorno.

Nel punto più estremo della Finlandia il Sole non va a “dormire” per la bellezza di settantatre giorni. L’effetto sugli abitanti locali non è standardizzato. La maggior parte di loro, comunque, non riesce a dormire per il solo fatto di sapere che il sole continua a brillare nel cielo. Ecco perché l’ avvenimento potrebbe dare luogo ad insonnia, ma la maggior parte degli individui (per lo meno dei turisti) riesce ad addormentarsi, basta chiudere le persiane del cottage o dell’hotel in cui alloggerete, e creerete la vostra notte personale nella stanza!

Il “Sole di mezzanotte” è parte della cultura finlandese perché un quarto del suo territorio ricade al di là del Circolo Polare, unico luogo della Terra in cui l’evento può verificarsi.

Volete vedere un’anteprima di questo incredibile fenomeno naturale? Vi basterà guardare il video che proponiamo qui di seguito, girato da una coppia di turisti nella cittadina di Rovaniemi. Due minuti di puro fascino in cui possiamo ammirare la particolare tenuità dei raggi solari, quell’aspetto particolarmente “soft” che si diffonde nell’aria conferendo a tutto ciò che si vede una sembianza – se possibile – ancora più magica.

immagini: morguefile (2)

4 Comments »

  1. bello 😀

    Comment by Claudio — 23 settembre 2011 @ 10:53

  2. bello

    Comment by giorgia — 27 novembre 2012 @ 17:45

  3. Fantastico, ci andro!

    Comment by Massimo — 9 luglio 2013 @ 14:32

  4. una bellezza finlandese unica .kiitos

    Comment by sadok — 15 giugno 2015 @ 21:24

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment