Finlandia Meridionale lungo la Via del Re

La Finlandia Meridionale vive oggi attorno alla centrale importanza della capitale Helsinki – cui abbiamo dedicato una pagina a parte – e vera città-simbolo del passaggio tra mondo occidentale e orientale. Ma anche il resto dell’area meridionale ha suoi punti di interesse di rilievo culturale e turistico.

MoltoViaDelRe2-morgue di questo singolare “scontro” tra le due influenze (orientale e occidentale) si può riscontrare in quest’area, in cui convivono testimonianze secolari come chiese medievali, castelli, villaggi dalla forma particolare, porti, ciascuno figlio di una cultura diversa e che ha reso questo territorio particolarmente ibrido nelle sue forme culturali.

Un suggestivo modo di visitarla è quella di seguire la “Via del Re”, strada  di particolare rilievo culturale che ha alcuni tratti storici ancora interamente percorribili.

Questa via ha collegato per molti secoli due delle città simbolo di due differenti regni: Stoccolma e San Pietroburgo. Da qui, la derivazione del nome “La Via del Re”, il cui nome in lingua originale è Kuninkaantie. Questa strada fu attraversata da re coraggiosi, infaticabili corrieri (nacque soprattutto come percorso postale), solenni vescovi e intraprendenti borghesi, nonché avventurosi artisti e interi eserciti di migliaia di individui. Per la precisione, la strada comincia in Norvegia da Bergen, passa do Oslo e Stoccolma e arriva in Finlandia da Mariehamn.

Non si sa bene quando questa via vide la luce per la prima volta, ma si sa che fu voluta dal Regno Svedese e se ne trova traccia documentata a partire dal XIV secolo. Oggi questa via non riveste più grande importanza, dal momento che è possibile raggiungere San Pietroburgo molto più facilmente via mare.

Tuttavia, ViaDelRe3-wikimediacontinua ad attraversare la Finlandia Meridionale lungo cinquecento chilometri di costa. Percorrere la Finlandia Meridionale, visitare Helsinki, Turku, e le altre città vicine attraverso questa via, aggiunge un certo fascino al viaggio, arricchendolo di storia, di sensazioni e di paesaggi.

Lungo la Via dei Re, noteremo anche come cambia la costituzione dei villaggi spostandosi da Occidente verso Oriente, man mano che ci si allontana dalla Svezia e ci si avvicina alla Russia, infatti, le costruzioni assumono sempre più delle influenze russe. La strada fa il suo ingresso in Russia nei pressi di Vyborg (Viipuri) e raggiunge quindi San Pietroburgo.

La stradaViaDelRe1-sxchu che va da Turku a Helsinki è lunga trecentocinquanta km e può anche essere percorsa interamente in un solo giorno, sebbene sia consigliabile dividerla in due o più giorni per godere appieno delle bellezze circostanti.

La Finlandia Merdionale è ricca delle maggiori città finlandesi: non solo Helsinki e Turku, ma anche Lovisa, Lahti, Tampere, Hamina… tutte città che abbiamo trattato a parte in queste pagine tra gli itinerari proposti.

Non ci resta che augurarvi un buon soggiorno nella Finlandia Meridionale, visitate lungo la Kuninkaantie, per sentirvi almeno per alcuni giorni dei veri Re!

immagini: morguefile (1); Wikimedia Commons (2); sxc.hu (3).

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Leave a comment