Le zone turistiche costiere

Esploriamo assieme alcune delle mete turistiche costiere della Finlandia e cominciamo dalla punta meridionale del Paese, vale a dire da Hanko.

zoneturistichecostiere2-hanko

Ristoranti ad Hanko

Hanko è  amatissima nel periodo turistico estivo dai finlandesi, con una tradizione in questo senso che si è consolidata durante tutto un secolo a partire dall’inizio del Novecento. Sorge sull’omonima penisola lungo la punta più meridionale della Finlandia e dispone di una costa dotata di sabbia morenica.

zoneturistichecostiere3-hanko

La spiaggia di Hanko

La “Regata Hangon” è un appuntamento tradizionale nel panorama culturale finlandese ed è anche il principale appuntamento estivo della città: consiste in un raduno di appassionati di vela che competono tra di loro, ma spesso e volentieri si aggregano anche giovani il cui interesse per la vela è relativo e che in realtà vanno a vederla solo per fare un po’ di baldoria. Ma anche altri eventi estivi si tengono ad Hanko, come la “Settimana del tennis”, concorsi sui cavalli, la stagione teatrale estiva e l’Hanko Music Festival. Tutti gli eventi fanno da contorno a diverse spiagge sabbiose e porti che ben si conciliano con l’arrivo e l’accoglimento di turisti durante i mesi estivi. A quattro chilometri dal centro della città, per gli amanti della natura, si trova anche un attrezzato campeggio.

zoneturistichecostiere1-hanko

Panoramica dai cieli di Hanko

Per alcuni anni dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale, Hanko è stata una base navale dell’Unione Sovietica, ed oggi un museo è stato costituito tra le trincee e gli altri resti della Guerra.

Scendiamo verso Tammisaari, città dotata di un bellissimo centro storico e che offre le interessanti rovine del Castello di Raasepori. Qui godremo anche del fantastico spettacolo offerto dall’arcipelago nel limitrofo Parco Nazionale! Una curiosità: potete raggiungere Tammisaari anche da Karkkila…in canoa attraverso il Golfo di Finlandia!

Proseguiamo verso Karjaa, in particolare qui va ricordata la tenuta di Mustio, in cui si trova la più antica ferriera di tutta la Finlandia e dove potremo visitare il museo che custodisce. In più, è possibile anche soggiornare nell’albergo annesso, dotato di sala convegni e di ristorante in cui potrete gustare le specialità gastronomiche del posto.

zoneturistichecostiere4-Lohja

Una fontana a Lohja

Ricordiamo anche Lohja – nella regione di Uusimaa vicino al lago Lohjanjärvi – che va visitata soprattutto per la miniera di Tytyri con le tante “exhibitions” e mostre incredibili che si tengono in estate a 110 metri di profondità!!! Un’altra attrazione di Lohja è la Chiesa di San Lorenzo, costruita a cavallo tra il Quattrocento e il Cinquecento, realizzata con la tecnica del muro a secco per il tetto e dotata di molti dipinti murali. Fantastico anche il recente Parco acquatico Neidonkeidas nelle vicinanze. Non mancano nemmeno qui una decina di eventi (musica, danza, mercatini, fiere…) che animano la città nel corso di ogni anno.

Eccezionale edificio, infine, la casa-atelier Hvitträsk, realizzata da tre architetti finlandesi (Saarinen, Gesellius e Lindgren), oggi un importante museo che potete trovare a Kirkkonummi.

Come avete modo di notare, anche le mete meno “rinomate” dal turismo finlandese internazionale possono offrire importanti spunti di interesse. L’itinerario “on the road” lungo queste cittadine della costa meridionale potrà svelarvi tanti piccoli tesori di cui non potevate supporre nemmeno l’esistenza!

Immagini: wikimedia commons

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Leave a comment